ARCHITETTURA

URBANISTICA

RESTAURO

ARREDAMENTO

DESIGN

Profilo

Lo studio professionale è profondamente cambiato nell’arco di pochi anni e si è andato rafforzando un aspetto che ha sempre caratterizzato il nostro lavoro: la formazione di un luogo dove si incontrano competenze e sensibilità tra loro diverse ma complementari.

Dal 1990 si è scelto di utilizzare il disegno su computers, dopo la prima ideazione, quella che necessita di un rapporto diretto tra la mano ed il segno. Ma già dal 1997 anche il disegno bidimensionale aveva cominciato a mostrare i suoi limiti, nella fase progettuale. Si avvertiva con chiarezza che l’atto di modellazione non doveva essere l’eventuale fase finale della rappresentazione dello spazio, quasi una vetrina dove esporre il progetto realizzato. Al contrario, era la rappresentazione grafica che avrebbe dovuto costituire il necessario prodotto conclusivo del processo progettuale, la cui genesi era insita nel processo di modellazione tridimensionale.



Bergamo  Città di Albino      Plesso scolastico                                 Progetto 4° classificato con menzione
 
STUDIO_LAZZARI_Professione.html
STUDIO_LAZZARI_Professione.html
STUDIO_LAZZARI_Ricerca.html
STUDIO_LAZZARI_Contatti.html

MAURIZIO  LAZZARI        ARCHITETTO                                                                                                                                   PISTOIA           ITALIA